Our Blog

Una vita scandita da un metronomo a 160 bpm guida gli abitanti di Milano.
Macchine, metropolitane e autobus si mettono in marcia tutte le mattine, rispettando rigorosamente gli standard imposti dal ritmo della città.

Il capoluogo lombardo può offrire tanto dal punto di vista lavorativo, ma per un romagnolo il clima meneghino è soffocante, troppo distante dalla realtà della riviera.

Al confine tra l’Emilia-Romagna e le Marche c’è Cattolica, un paesino di 17’000 abitanti che è un po’ il simbolo della costa adriatica, non a caso la chiamano la “regina”.

Durante la stagione estiva gli abitanti si mettono tutti in moto, dagli albergatori ai bagnini, per offrire ai turisti la vacanza perfetta.

I bar diventano luogo di incontro per scambiare due chiacchiere durante la prima colazione, le spiagge delle vere e proprie famiglie ed i pub serali fanno da cornice ad episodi che diventeranno ricordi indelebili.

E allora perché non sfruttare questo clima creando uno spazio per i liberi professionisti e gli imprenditori della zona?

 

Ecco quindi che Milano, nonostante sia una realtà distante da quella cattolichina, dà lo spunto per un piccolo grande cambiamento: il coworking.

Uno spazio di lavoro condiviso da più persone, ognuna porta avanti la propria attività ma allo stesso tempo ha la possibilità di creare nuove collaborazioni lavorative (e non solo).

Nelle grandi città è un format già in uso da tempo e ha riscosso diverse opinioni positive.

Nella nostra zona SpazioTu è la prima realtà di coworking.
La capacità di relazionarsi dei romagnoli è ineguagliabile, perciò siamo convinti che sia un modello perfetto per la Cattolica, un piccolo step per mantenere quell’identità tanto apprezzata dai turisti ed allo stesso tempo un’occasione per modernizzarsi, seguendo la scia delle grandi metropoli.

Stai cercando uffici temporanei o sale in cui sviluppare il tuo business senza stress? Dove puoi trovare anche nuovi clienti?

SpazioTu Coworking mette a disposizione uffici temporanei già arredati, con utenze e tanti servizi. Come ad esempio il parcheggio, incluso nel canone mensile. Per di più disponiamo di una sala riunioni e una sala conferenze.

Scegli tra vari spazi lavorativi quello che fa per te!

Box ufficio privato o postazione in openspace. E quando vuoi schiarirti le idee, accomodati nell'area bar attiva 24h su 24.

Ma ancora più incredibile è l'opportunità di trovare clienti a km 0! 

Infatti SpazioTU è prima di tutto un coworking dove ci sono spazi condivisi al fine di incontrare e conoscere professionisti, start-up, freelance e tante altre figure lavorative.

Ricapitolando abbatti i costi, meno burocrazia e meno pensieri. Ma più relazioni, più clienti e di conseguenza più opportunità!

È in partenza un nuovo Corso di Grafica LIVELLO BASE, tutti possono partecipare, basta munirsi di un computer portatile.
L’obiettivo è apprendere le basi dei tre programmi professionali Adobe: PHOTOSHOP, ILLUSTRATOR e INDESIGN per editare materiale pubblicitario dalla progettazione fino alla stampa!
– PHOTOSHOP Lavorare sulle immagini: fotoritocco, fotomontaggio ed esportazione professionale (4 lezioni)
– ILLUSTRATOR Progettazione Vettoriale: creare loghi, trasformare fotografie in illustrazioni, disegnare con la tavoletta grafica (4 lezioni)
– INDESIGN Creazioni Editoriali: creare un portfolio di lavoro, un Curriculum creativo, un biglietto da visita e un PDF multimediale (4 lezioni)
Le lezioni (di due ore ciascuna) si dividono tra teoria e pratica, durante la quale ci eserciteremo a sviluppare esempi utili, anche sulla base di esigenze personali, utilizzando i tre strumenti imparati a lezione. Regolarmente vi verranno dati ESERCIZI da svolgere a casa per fare pratica e delle DISPENSE riassuntive di ogni lezione.

Per ricevere il PROGRAMMA con i costi e l’orario lezioni scrivere a: verylaboratorio@gmail.com o chiama il 339-1264412
*************************************************************
Veronica D’Andrea diplomata alla Scuola Internazionale di Grafica Venezia lavora da più di 10 anni in studi grafici di comunicazione e pubblicità, passando attraverso il settore della moda. Attualmente è freelance e gestisce un’agenzia pubblicitaria a Rimini.

Lo si può vedere come un nuovo tipo di turismo o come un nuovo tipo di lavoro. L’idea è che ci si sposti in luoghi esotici, per incontrare colleghi e lavorare insieme, finalmente fianco a fianco e non solo attraverso lo schermo di un computer.

È in partenza un nuovo Corso di Grafica LIVELLO BASE, tutti possono partecipare, basta munirsi di un computer portatile.

L’obiettivo è apprendere le basi dei tre programmi professionali Adobe: PHOTOSHOP, ILLUSTRATOR e INDESIGN per editare materiale pubblicitario dalla progettazione fino alla stampa!

– PHOTOSHOP Lavorare sulle immagini: fotoritocco, fotomontaggio ed esportazione professionale (4 lezioni)

– ILLUSTRATOR Progettazione Vettoriale: creare loghi, trasformare fotografie in illustrazioni, disegnare con la tavoletta grafica (4 lezioni)

– INDESIGN Creazioni Editoriali: creare un portfolio di lavoro, un Curriculum creativo, un biglietto da visita e un PDF multimediale (4 lezioni)

Le lezioni (di due ore ciascuna) si dividono tra teoria e pratica, durante la quale ci eserciteremo a sviluppare esempi utili, anche sulla base di esigenze personali, utilizzando i tre strumenti imparati a lezione. Regolarmente vi verranno dati ESERCIZI da svolgere a casa per fare pratica e delle DISPENSE riassuntive di ogni lezione.

Per ricevere il PROGRAMMA con i costi e l’orario lezioni scrivere a: verylaboratorio@gmail.com o chiama il 339-1264412

*************************************************************

Veronica D’Andrea diplomata alla Scuola Internazionale di Grafica Venezia lavora da più di 10 anni in studi grafici di comunicazione e pubblicità, passando attraverso il settore della moda. Attualmente è freelance e gestisce un’agenzia pubblicitaria a Rimini.

 

[Corso in aula a Cattolica-RN]

Scopri come creare il tuo e-commerce in totale autonomia e iniziare a vendere subito i tuoi prodotti​​.

Hai poca o zero esperienza? Non possiedi le competenze tecniche? Questi non sono più ostacoli per te!

​Creare il tuo e-commerce è semplice e appassionante.

Comprenderai e avrai a tua disposizione tutte le leve più potenti per personalizzare e gestire il tuo negozio online.

​Apprendi le strategie di marketing per attrarre nuovi clienti, accompagnarli nell’acquisto e persuaderli a tornare da te.

Leggi il programma >> https://bit.ly/2JlThf7

Come nasce la scrivania

La scrivania come oggetto di lavoro e di arredo nasce agli inizi del 1700.

Inizialmente era un semplice tavolo di scrittura a cui, nel corso degli anni, vennero aggiunti cassetti per riporre oggetti e documenti.
Si possono ricordare diversi tipi di scrivania, dal secolo XIV in avanti è possibile vederne molti varianti, che spesso, ha più l’aspetto di un leggio che di un mobile per scrivere o lavorare.

È presente in molte raffigurazioni di immagini sacre come semplice scrittoio da studio; era spesso un arredo composto da un piano inclinato ed una ribalta.

Nel XVI secolo ci fu un’EVOLUZIONE! Fu a Firenze che si videro le prime scrivanie con piana appoggiata su due elementi, con il piano superiore chiuso a ribalta.

Era un oggetto di lusso per pochi.

Nel corso del 1800 divenne un oggetto più popolare e alla portata di molti; era passato da un oggetto di decoro ad un oggetto di utilizzo pratico.

In Inghilterra, con l’avvento della prima rivoluzione industriale, nacque una prima classe media, e la scrivania divenne quindi un oggetto diffuso un po’ ovunque.
A cavallo tra il 1800 e 1900 molti furono gli artisti che vollero costruire e decorare la scrivania; scrivanie bellissime, con intarsi spettacolari!

La scrivania stava diventando un oggetto di potere!

Inizialmente la scrivania era un oggetto ad utilizzo prettamente maschile; nel 1900, si diffusero le prime scrivanie ad uso femminile; scrivanie a forme sinuose, morbide piccole e maggiormente decorate; nacquero i primi scrittoi a ribaltina o rullo.

Scrivania a ribaltina o “scrittoio con segreti”.

Primo modello di scrivania dal fascino intramontabile è la scrivania a ribaltina.
È stato uno dei modelli di scrivania che hanno fatto la storia dell’arredamento. Si tratta di un oggetto ancora oggi molto ammirato e ricercato.
Spesso la ribaltina è intarsiata, lavorata finemente ed utilizzata come oggetto di arredo di lusso.
Questa tipologia di scrivania era ricercata per la Sua notevole utilità; quando ancora le cassettiere ufficio non esistevano si cercavano angoli dove poter nascondere, alla vista di occhi indiscreti, i propri segreti, i propri documenti.

Dietro la ribaltina spesso venivano creati cassetti, cassettini spesso con serratura; i propri segreti erano al sicuro!

Nel corso del 1900 venne creata la “pedestal desk”, primo modello di scrivania ufficio. Inizialmente era semplice, lineare, con pochi fronzoli; creata da una piana con due semplici gambe.

Scrivania a piedistallo o “pedestal desk”

È il prototipo della scrivania ufficio moderna.
Con l’avvento della scrivania a piedistallo si passò da un mobile di puro arredo ad un mobile di utilizzo pratico.
Sin dai primi del ‘900 era semplice, lineare, pratica. Spesso aveva un cassetto centrale sotto il piano di appoggio.
Da subito è stata inserito anche un pannello frontale con la duplice funzione di nascondere agli occhi dell’interlocutore gambe e ginocchia e come funzione portante.

Con il passare degli anni la scrivania ha avuto un ulteriore evoluzione, nacquero le:

  • scrivanie direzionali:  dedicate ai manager;
  • scrivania operative:  dedicate al personale operativo.

Scrivanie direzionali

La scrivania direzionale deve trasmettere i valori di chi la utilizza, implementandone il personal branding.
Valuta attentamente cosa vuoi comunicare ai tuoi potenziali clienti e ricorda che un arredo per ufficio coerente con i valori aziendali mette a proprio agio il visitatore, ponendolo in un mood più positivo nei tuoi confronti.

Scrivanie operative

La postazione di lavoro operativa deve essere funzionale e comoda.
A differenza di quella direzionale, la scrivania per ufficio operativo viene utilizzata per tutto il giorno per un lavoro video terminale, quindi deve rispettare dei parametri funzionali.

 

Scrivania, scrittoi o banco di lavoro, senza di loro di certo non si può stare…Chissà nel passare degli anni come diventerà questo prezioso oggetto che ci fà compagnia per la maggior parte della giornata…

 

(fonte informazioni: LineKit)

Stai cercando un nuovo libro da leggere? SpazioTu consiglia >>”Artificial Intelligence”

1. Tutto ciò che è nel mondo quando sei nato è normale e ordinario ed è solo una parte
naturale del modo in cui il mondo funziona.
2. Tutto ciò che viene inventato tra quando hai quindici e trentacinque anni è nuovo ed
eccitante e rivoluzionario e probabilmente puoi avere una carriera in esso.
3. Qualsiasi cosa inventata dopo i trentacinque anni è contro l’ordine naturale delle cose

Douglas Adams

Nel prossimo decennio, l’intelligenza artificiale non sostituirà i manager, ma i manager che
usano l’intelligenza artificiale sostituiranno quelli che non lo fanno

Erik Brynjolfsson and Andrew McAfee 

Quelle che hai appena letto sono due frasi prese dal libro in uscita il 27/09 di Alessandro Vitale “Artificial Intelligence”

Se stai cercando una nuova lettura da divorare per accrescere la tua sete di innovazione, allora hai trovato quello che fà per te!!

Il libro è pubblicato da Egea nella collana sull’innovazione digitale curata da Talent Garden.

E’ rivolto a Manager, persone di business e curiosi che vogliono farsi un’idea per poterla introdurre nella propria organizzazione.

Questo è l’indice 

  1. Artificial Intelligence 
  2. Applicazioni
  3. Machine Learning 
  4. Dati
  5. Persone
  6. Competenze 
  7. Processi
  8. Design
  9. Rischi
  10. Iniziare

L’autore, Alessandro Vitale, ne parlerà a diversi eventi, a partire da Forum Banca e AI+Bots domani. Qui l’elenco completo link

Inoltre il libro è già disponibile su Amazon!!>> link

Uffici in affitto a Cattolica già arredati con utenze, wi-fi, parcheggio e tanti altri servizi inclusi nel prezzo!

Ulteriori info le trovi qui >> i nostri spazi >> box ufficio

Costi li trovi qui >> il coworking >> prezzi

CLIENTI A KM 0

Vuoi allargare il tuo pacchetto clienti? 🤔

Ci sono tanti modi per poter ampliare la propria rete di consumatori 🚀 🎯

Uno di questi è uscire dall’isolamento forzato causato dal lavorare in ufficio standard o a casa, e lavorare in coworking 😉

Per esempio a SpazioTu -Coworking Cattolica- con una rete di 70 coworkers, ovvero persone che lavorano in coworking, nascono continuamente nuove collaborazioni.

Questi sono quelli che chiamiamo CLIENTI A KM 0

Perché? Perché lavorare a contatto con altri professionisti ti permette di avere scambi di idee e ricevere e dare consigli, che possono diventare veri e propri progetti lavorativi!

Inoltre lavorare in coworking ABBATTE i COSTI così hai MENO PENSIERI e più TEMPO da dedicare al tuo LAVORO!

per maggiori info:

👉chiamaci al 331 8851434
👉scrivici a info@spaziotu.com